La consulenza filosofica
La pratiche filosofiche
Campi di applicazione
Progetti in corso
Programmi di consulenza
Clienti
Il consulente filosofico
L'associazione
Dicono di noi
Contatti

La filosofia entra nel quotidiano

"Una vita non pensata non è degna di essere vissuta" Socrate.

La filosofia, prima di studio sui massimi sistemi e sui principi universali, è esercizio di pensiero, è evoluzione di pensiero, è rigore di pensiero.
Il pensiero in quanto tale appartiene a tutti gli uomini, non solo ai filosofi, ma i più ne hanno dimenticato le enormi potenzialità, concentrandosi sempre di più sul fare ma perdendo, in qualche modo, l'arte dell'essere.
Ciò che ci accade, il dolore, l’insoddisfazione, la frustrazione, l’insoddisfazione nel lavoro sono fatti della vita come fatti della vita sono le separazioni, i lutti, le malattie.
Come affrontare tutto questo?
La consulenza filosofica è una nuova professione che si propone in alternativa alle psicoterapie per affrontare i problemi e le vicissitudini della vita grazie al dialogo e all'esercizio di pensiero secondo metodologie filosofiche di indagine e di argomentazione razionale dei fatti.
Le questioni che vengono sottoposte a un consulente filosofico non hanno necessariamente un carattere astratto, al contrario sono quelle concrete della vita quotidiana.

La consulenza filosofica può costituire un valido aiuto nell’analisi di dilemmi morali, conflitti etico-professionali, conflitti tra ragione ed emozione, crisi di senso, scopi e valori, può favorire la definizione di un’identità personale e di strategie nelle relazioni familiari, e rappresentare un sostegno nell’affrontare esperienze di disagio.

Vi vorrei proporre qui una sorta di Bottega del Filosofo, uno spazio dove imparare a conoscere chi è il consulente filosofico, quali sono le pratiche filosofiche e in che cosa consistono, uno spazio che tutti voi siete invitati ad abitare con dubbi, domande e nuove proposte, perchè la filosofia non è solo conoscenza, la filosofia è vita. La filosofia è ben-essere -> Philosophiness.
La parola filosofica è un risveglio, è la pratica della domanda proprio perchè è attraverso le infinite domande che si diventa consapevoli di chi siamo, da dove e verso dove andiamo, in che società viviamo e questi interrogativi sono nell’inquietudine di tutti noi.
Non esistono in questo mondo fatti più straordinari della nostra capacità di comprendere quei fatti.
Copyright 2005-2008 © | Consulenza filosofica